Cile: San Pedro de Atacama – cosa vedere – info utili

Che dire di San Pedro de Atacama!?!
Tre parole: Deserto,4×4 e Amici.

San Pedro de Atacama si trova nella regione del Norte Grande, è un piccolo villaggio a 2438 m s.l.m. nel deserto di Atacama con case in adobe e volti Andini per le strade.

Come arrivare ?

Dall’Argentina si può valicare il passo di Jama nel Nord, prendendo un bus da Salta o Purmamarca (come abbiamo fatto noi – strada spettacolare – 700 pesos Argentini)
Dalla vicina Bolivia si prende un bus e da Santiago del Cile si può prendere un volo fino a Calama per poi continuare con un bus di un’ora e mezza altrimenti la soluzione  potrebbe essere quella di un bus di 24 ore da Santiago.

Come muoversi?

Noi abbiamo noleggiato il primo giorno una bici (2800 pesos cileni) e ci siamo diretti verso la Garganta del Diablo, che è un posto poco turistico con un percorso stupendo da fare pedalando! Il tragitto prevede la sabbia in alcuni punti il che rende il tutto più bello ma anche più difficile, alcuni del nostro gruppo sono caduti 😉 tra andata e ritorno da San Pedro si parla di 30 chilometri!

image

Siccome avevamo capito che noleggiare mezzi non era proprio una brutta idea, abbiamo deciso di passare ad un 4×4 (ci sono molte agenzie di viaggio nella via principale e tra una e l’altra troverete anche qualcuno che noleggia auto).

Avevamo pensato a questa soluzione perché nei dintorni di San Pedro ci sono molte cose interessanti e potevamo raggiungerle o con dei tour (costosi che non prevedono l’entrata a nessun sito, è come pagare un taxi con tempi stretti e super scanditi) o con un furgoncino noleggiato (sul quale potevamo dormire).

Dopo diverse ricerche abbiamo deciso di noleggiare un 4×4 e montare le tende.

Siamo partiti in sei, abbiamo acceso fuochi, cantato, chiacchierato molto e visitato stupendi luoghi.

Cosa vedere?

Laguna chaxa

image

Si trova al centro del Salar di Atacama, il paesaggio è particolare, colmo di massi appunti tutti ricoperti di sale e fenicotteri che svolazzano. La laguna ospita tre specie di fenicottero: di James, Cileno e Andino.

L’entrata costa 5000 pesos ed è possibile ammirare i fenicotteri alla mattina perché poi si spostano.

Laguna Miscanti e Miniques

image

Due specchi d’acqua che riflettono la potenza dei vulcani circostanti, ci troviamo in un altopiano ventoso a 4300 metri s.l.m. che dista 110 chilometri da San Pedro. Il panorama ripaga la strada tortuosa.
L’ingresso costa 3000 pesos.

image

Valle della Luna

image

Il nome rende l’idea. Il panorama è lunare quasi tutti consigliano di vederla al tramonto ma con tutti i tour che ci sono si finisce per vivere un’esperienza da dimenticare per questo noi ci siamo andati dopo mezzogiorno, sicuramente non è bello come al calar del sole ma le onde di turisti ci piacciono meno.
La formazione di queste rocce lunari è dovuta dal vento e dall’acqua che nel corso di milioni di anni ha reso questo luogo surreale.
È molto vicino a San Pedro e se si vuole si può raggiungere in bici, l’entrata è 2500 pesos.

Questi tre meravigliosi posti fanno parte della Reserva Nacional Los Flamencos che è gestita dagli Atacameno, questo è un bene perché la preservazione di queste terre per loro sacre è nelle loro mani come giusto che sia.

Geyser si El Tatio

image

Anche questo è un luogo da vedere all’alba perché i fumi dei 64 Geyser si vedono meglio. Si tratta del campo geotermico più alto al mondo (4300 metri s.l.m) a 95 chilometri da San Pedro.
I Geyser non sputano acqua come i parenti Islandesi ma sono comunque bellissimi perché il vapore crea lunghe colonne verso il cielo che sembrano quasi toccarlo.
L’unico ostacolo è il freddo che ti taglia le guance per il resto è meraviglioso, l’entrata è 5000 pesos e volendo ci si può immergere in una pozza tiepida.

Un’altra cosa da vedere è la famosa croce del Sud che si vede solo nell’emisfero australe, per vederla bisogna guardare in alto mentre si è nel buio del deserto.

Ci sono diverse escursioni organizzate per vedere le stelle, la via lattea e anche alcuni pianeti se no potete fare come noi, una tenda e il buio assoluto, un’esperienza indimenticabile !!

image

Dove dormire ?

Ovvio, hostal Atacama Roots.
Si trova fuori dal centro, è silenzioso e il personale è super gentile e disponibile. La vista non ha parole per essere descritta, vulcani che svettano e tramonti indimenticabili 😉

image

Annunci

4 risposte a "Cile: San Pedro de Atacama – cosa vedere – info utili"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...