Cosa fare ad Edimburgo? Ghost Tour ovvio!

dsc0152

Edimburgo è una città formata da vicoli e sotterranei intrecciati tra di loro, è gotica al punta giusto e misteriosa quanto basta. Ci sono diverse attrazioni nella capitale scozzese come :

  •  Museo Nazionale (gratis)
  • Camera Obscura (£ 13,95)
  • Scotch Whisky experience (Tour di 50 minuti £ 14,50)
  • Real Mary King’s Close (consigliato £ 13,95)

e molte altre ovviamente, queste che vi ho riportato sono quelle che consiglio 😉 , inoltre ci sono due luoghi, dove ammirare la stupenda città è un dovere :

  • Arthur’s Seat (da Holyrood ci vogliono 45 minuti)
  • Calton Hill (dalla Royal Mile 30 minuti)

_DSC0288

La sera invece viene animata da due attività, la prima riguarda i pub con le loro buonissime Real Ale (birre artigianali naturali, non pastorizzate senza aggiunta di anidride carbonica, noi andavamo al Bow Bar, uno dei locali più antichi della Old Town ) e la seconda invece prevede un tour nei vicoli e nei cimiteri della città.

_DSC0254

Sì, a quanto pare Edimburgo è molto famosa per i “Ghost Tour”, si può scegliere con chi farlo tra le diverse postazioni posizionate sulla Royal Mile. Noi abbiamo scelto quello free. La Scozia è molto costosa quindi per rimanere nel budget abbiamo dovuto scegliere quello gratis, anche se non si è rivelata una scelta sbagliata. La nostra guida ci ha raccontato diverse storie di omicidi, streghe, spiriti che infestano cimiteri e vecchie stanze e mausolei dove le apparizioni sembrano essere molto comuni, eravamo una decina di ragazzi tremolanti nel buio dei vicoli, la suggestione era alle stelle e l’esperienza di stare in un cimitero da film horror nel cuore dell’oscurità mi è piaciuta molto. _DSC0253Abbiamo visto le gabbie che costruivano attorno alle tombe per non far rubare i corpi appena sepolti siccome in città nel 1500 vi era un mercato di cadaveri da spaventare anche i vivi, i corpi venivano dati al professor  Robert Knox, il quale teneva lezioni di anatomia a circa 500 persone, perciò dovevano procurarsi più corpi e quando i cadaveri finivano allora ricorrevano all’omicidio per procurarsi carne fresca. Molte altre storie ci hanno accompagnato quella sera, lo consiglio a tutti questo tour, inoltre molti di quelli a pagamento sono uguali a quello gratis, se volete pagare invece tutti consigliano City of the Dead effettivamente la nostra guida ci ha spiegato che loro sono i migliori e il tour fa davvero paura, nella loro postazione si possono leggere le testimonianze dei turisti che hanno vissuto esperienze paranormali nel famoso mausoleo di Mackenzie nel Greyfriars Kirkyard, questo luogo fu inserito nel programma della Fox “I luoghi più spaventosi sulla terra”, insomma per gli amanti del brivido questa tappa è d’obbligo !

_DSC0263

Nel periodo natalizio la città diventa molto graziosa, bancarelle addobbano la Royal Mile, ovvero la strada lunga 1.5 km che collega il castello al parlamento scozzese, camminare su questa strada è davvero piacevole, le maggiori attrazioni si trovano proprio qui, anche se secondo me …

… perdersi è come sempre il miglior modo per conosce un luogo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...