Dormire in un faro: il buio della notte e l’argento del mare

Qualche anno fa, feci una bellissima esperienza: dormii due notti in un faro.

Stare in un faro di notte, immersa nel buio del cielo e nell’argento del mare è una sensazione molto suggestiva, quasi surreale, poi però riflettendoci bene il mondo surreale sembra proprio quello in cui viviamo. Pochi attimi di natura e di silenzio ci sembrano non veri, ma ragionandoci su preferisco pensare che sia più reale una notte in compagnia dei gabbiani.croazia marco 461 Per me è stata un’esperienza molto bella e molto riflessiva, il cullare delle onde funziona come un mantra e l’uomo non può fare altro che guardarsi dentro, il mare diventa uno specchio, il suo ruolo di meta balneare cessa di esistere e lascia spazio al vero concetto di mare, al profondo che tutti noi portiamo dentro. Ognuno lascia andare giù ciò che riesce e lo lasciamo lì nascosto perfino alla nostra vista, ma anche se non lo vediamo ne sentiamo il peso e un giorno saremo obbligati a riguardarci dentro per ripescare dal profondo quello che avevamo deciso di nascondere. Il mare mi è entrato dentro e non ho potuto fare altro che guardare. 

Questa è stata la mia esperienza su un faro in compagnia delle onde 

croazia marco 387
Trovai questo sito http://www.adriatica.net/lighthouses/lighthouses_it.html e gli diedi un’croazia marco 327occhiata, spulciando per bene trovai una serie di imponenti fari sulla costa croata. Scelsi il faro Sv.Ivan (San Giovanni) situato su un isolotto di scoglio nudo di fronte a Rovinj.

Il faro è composto da due appartamenti, per un totale di otto posti e per arrivarci bisogna salire sulla barca del capitano Bogdan Mokoric (100 euro A/R, se lo dividete per le persone che verranno con voi sul faro non è tanto) che troverete al porto di Rovinj e in 40 minuti vi porterà a destinazione.

croazia marco 315
La torre del faro, alta 23 metri, fu costruita nel 1853 e quando vi recherete lì sentirete nell’aria l’odore di storia e per vostra fortuna potrete anche udirla perchè al vostro arrivo ci sarà un guardiano che vi darà le chiavi e sono sicura che sarà ben lieto di portarvi fino in cima per mostrarvi il sistema di lenti che permette al faro di svolgere la sua funzione.

Io scelsi questo faro per una questione di comodità, partii in macchina la sera prima da Milano e arrivai al porto all’alba, se avete più tempo ce ne sono altri bellissimi anche più a Sud come il faro di Plocica sull’isola di Korcula (la prossima volta che vorrò fare un’esperienza simile mi sa che andrò lì 😉 ).

croazia marco 591

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...