Un bellissimo trekking da Camogli a Portofino

image

Volete fare un trekking in Liguria ? Ecco uno dei sentieri più affascinati della regione.

Ci troviamo nel Parco Nazionale di Portofino, istituito nel 1935, la sua vegetazione è mediterranea con ulivi, castagni, noccioli e corbezzoli, in primavera e in autunno possiamo trovare un clima favorevole per le escursioni. Ci sono diversi tipi di sentieri, quello che vi consiglio è :

Camogli-San Rocco-San Fruttuoso-Portofino.

13 km

5/6 ore

Si parte da Camogli, precisamente da via San Bartolomeo (20 s.l.m.), vicino al comando dei carabinieri. Appena imboccata la mulattiera, si sale su 900 scalini fino a San Rocco (220 s.l.m.), dal sagrato della Chiesa partono diversi sentieri, la segnaletica è ottima perciò basta camminare seguendo i due pallini rossi. Questo trekking è classificato EE, quindi parliamo di escursionismo esperto, infatti consiglio di avere scarpe adeguate e di partire con la consapevolezza che non sarà una passeggiata leggera, ricordate però che la fatica verrà ripagata!!

image

Il tratto da San Rocco a San Fruttuoso, chiamato il sentiero delle Batterie (bunker risalenti alla seconda guerra mondiale), è attrezzato con delle catene a cui aggrapparsi per essere sicuri nei tracciati più esposti, si passa attraverso la località La Mortola e si prosegue per uno dei sentieri più caratteristici di tutta la Liguria. Ad un certo punto si scende fino a 75 s.l.m. e si risale di 200 m, questo tratto molto impegnativo precede una lunga discesa verso la bellissima caletta. Arrivati a San Fruttuoso, ci si può rinfrescare con un bel bagnetto e si può, se si è troppo stanchi, prendere un traghetto di ritorno per Camogli o Portofino, ma io consiglio vivamente di non darsi per vinti e di continuare seguendo sempre il sentiero segnato con i due pallini rossi, anche qui vi è una notevole salita e poi si scende lungo il promontorio di Portofino, questo tratto è più breve infatti è previsto in h: 1:30, invece il primo tratto è di h 2:45 senza contare i 900 scalini di San Rocco perciò in totale si tratta di 6 ore di trekking con un passo tranquillo.

Giunti a Portofino si prende la corriera per Santa Margherita Ligure, si cambia bus e con il numero 73 si ritorna a Camogli, in alternativa si può prendere il treno pagando però un altro biglietto, mentre con il cambio di corriera si usa lo stesso biglietto della prima tratta siccome ha la durata di 100 minuti.

Affamati e con tanta voglia di mangiare un’ottima farinata ci siamo recati a Recco da Ü Fainottö,
dove utilizzano olio extravergine d’oliva per tutte le loro focacce. I proprietari sono cordiali e disposti a scambiare quattro chiacchere sulla preparazioni delle loro pietanze, insomma lo consiglio 😉

image

Annunci

One thought on “Un bellissimo trekking da Camogli a Portofino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...