Kanyakumari: la punta del mistico triangolo

Immagine

Entrammo nella città tanto desiderata in un pomeriggio di febbraio, il sole si sentiva a malapena ma il vento, quello ahimè era una presenza costante.

Presi dalla felicità cominciammo a fare foto e terminata la fase di esaltazione ci fermammo a pensare ai chilometri macinati, alle persone incontrate, alla musica ascoltata e alle danze ballate.

Rimanemmo a Kanyakumari per tre giorni e tutte le ore trascorse in quella cittadina tipicamente indiana furono spensierate.

ImmagineMi ricordo di aver gustato dei “dosa” buonissimi per non parlare delle “paratha”, come avevo accennato in uno dei miei post precedenti il rapporto tra me e la cucina cambiò. Cominciai a sentire la mancanza delle loro spezie, della gente, dei paesaggi ma più di ogni altra cosa della mia spensieratezza.

Avevo ancora un mese di viaggio davanti a Kanyakumari, ma nonostante ciò la mia nuova realtà sembrava troppo precaria.

Perciò fui subito messa nella condizione di pensare e capii che la mia pre-nostalgia non fu nient’altro che il frutto della consapevolezza: una parte del viaggio terminò lì tra le onde di quel mare tormentato dal vento e io dovetti farmene una ragione.

ImmagineDurante il soggiorno passammo molto tempo per le vie della città, feci molte foto e Andrea mi portò ovunque sulla nostra due ruote che a breve avremmo dovuto lasciare nelle mani di Jallal.

Due mattine dopo partimmo per Thiruvananthapuram, portammo la moto in stazione per la sua rituale impacchettatura con paglia e sacchi di juta e dormimmo in un hotel vicino.

IImmaginel giorno dopo ci ritrovammo su un treno diretto ad Agra insieme alla nostra moto.

Quello che non vi ho detto è che il viaggio durò ben 52 ore.

Scendemmo due giorni dopo, esausti, puzzolenti, sporchi e affamati.

Immagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...